UN  PW
FIDATI DI TE STESSO
Esercizio di Inversione del Pensiero
IL SEGNALE  Ho la sensazione che i pensieri che ho non mi stanno conducendo dove vorrei andare.
L' OSSERVAZIONE
Sperimentiamo insieme un potente esercizio di inversione del pensiero.
LE DOMANDE

Quali sono i miei pensieri ricorrenti?

Mi stanno aiutando?

Il pensiero riflette una mia covinzione sulle cose o sulle persone?

Che atteggiamento sto portando aventi?

Le mie azioni sono produttive?

Sto raggiungendo i traguardi che mi sono posto?

IL MESSAGGIO

Avrai ancora di più di quello che hai! ... ma non solo ... 

 

Lavoriamo insieme sull’inversione del pensiero improduttivo e depotenziante.

Stampiamo l’allegato “Il ciclo del Pensiero”.

 

Nel grafico riportato sull’allegato ho descritto le fasi di elaborazione, applicazione e rafforzamento del pensiero.

 
  1. Seguiamo il grafico partendo dalle convinzioni ricorrenti che abbiamo nei confronti della vita.
  2. Un nostro pensiero può essere positivo o negativo rispetto al traguardo che vogliamo raggiungere. Una convinzione positiva genera un Pensiero Positivo, una cattiva credenza genera un pensiero depotenziante.
  3. Il Pensiero che abbiamo, determina l’Atteggiamento che avremo nei confronti della vita.Un Pensiero Positivo e Concreto determina un Atteggiamento Straordinario. Un pensiero negativo determina un atteggiamento dimesso e frustrante.
  4. Un atteggiamento depresso  concorre all’applicazione di un azione non efficace, improduttiva, dannosa. Un Atteggiamento Straordinario determina un Azione efficace, produttiva, utile allo scopo.
  5. Un azione controproduttiva non ci fa raggiungere il risultato atteso. Un Azione coerente e stimolante concorre al raggiungimento dell’Obiettivo.
  6. In ogni caso il raggiungimento o meno del Risultato Atteso andrà a rafforzare le nostre credenze, le nostre convinzioni iniziali. Se la nostra credenza era “non ce la posso fare”, il pensiero “non ce la farò mai” aveva determinato un atteggiamento arrendevole e un’azione senza determinazione. Un fallimento non farà altro che rafforzare la convinzione che io non ce la posso fare (Hai visto, lo sapevo, era impossibile). Al contrario convinti di potercela fare, focalizzati e determinati, saremo in grado di tirare fuori tutte le nostre migliori capacità. Raggiunto l’obiettivo andremo a rafforzare la ferma convinzione di essere in grado di farlo.
 

Vediamo un applicazione pratica:

Stefano ha 40 anni e da 6 mesi ha perso il lavoro. Dichiara di essere una persona ottimista e fiduciosa, ma le ricerche fatte, non gli hanno consentito di trovare nulla di buono e stabile. Solo esperienze saltuarie in campi che non rispecchiano le sue capacità. Gli ho posto alcune domande e la sua descrizione dei particolari dell’evento riferito arrivava sempre senza troppa convinzione

 

Quando ci siamo incontrati gli ho chiesto di descrivere il suo Atteggiamento.

Alla fine le parole che descrivevano meglio il suo stato erano: preoccupato, ansioso, arrendevole, indeciso.

Insieme abbiamo analizzato meglio e nel dettaglio le Azioni che portava avanti: incostanti, senza determinazione, prive di convinzione, non focalizzate

I risultati ottenuti: insoddisfacenti e momentanei.

 

Quando in una sessione di MentalPhisio Coaching ha visualizzato le sue Forme Pensiero, sono uscite con forza le seguenti convinzioni profonde:

·       La situazione del mondo del lavoro è drammatica

·       Io non troverò mai un lavoro che mi soddisfa

·       Ci sono molte persone più brave di me che stanno a spasso

·       Non sto facendo abbastanza

·       Mi toglieranno quello che con fatica ho costruito

 

Cosa avrebbe mai raggiunto con simili opinioni di se stesso e del mondo circostante?!?

 

Allora abbiamo cominciato un lavoro intenso di Inversione della Forma Pensiero che lo ha condotto per mano ad esprimersi nel seguente modo:

·      La storia si ripete con alti e bassi, ma è sempre andata avanti evolvendo.

·      Se cerco lavoro con metodo e determinazione lo trovo.

·      Il mondo va avanti grazie al lavoro di tutti, anche il mio è importante.

·      Le mie caratteristiche sono uniche, devo mostrarle al mondo.

·      Ogni giorno imparo qualcosa e miglioro.

·      AVRO’ ANCORA DI PIU’ DI QUELLO CHE HO!

Non erano solo parole nel vuoto, ma ferme convinzioni e questo ha creato la differenza! 

Il suo Atteggiamento si è velocemente trasformato:

·       Più consapevole delle proprie potenzialità

·       Fiducioso

·       Aperto e disponibile

·       Determinato e risoluto

·       Eccitato e combattivo

 

Ha iniziato con Azioni:

·       Costanti e continue

·       Decise e consapevoli

·       Focalizzate e determinate

·       Più leggere e spensierate

 

I Risultati non si sono fatti attendere, completamente diversi da ciò che lui si sarebbe aspettato, in sintonia con il suo dono più grande.

Stefano ora esprime Soddisfazione e Gratitudine.

  

Provate a farlo anche voi, seguendo gli stessi passi e con lo stesso impegno di Stefano, i Risultati li potrete toccare con mano.

Non necessariamente l’area di vostro interesse sarà il lavoro, potrà essere la famiglia, le relazioni, l’amore, il rapporto con voi stessi o qualunque altra cosa in cui vi sentite di voler e/o dover crescere.

 

Il primo risultato tangibile sarà che: AVRAI ANCORA DI PIU’ DI QUELLO CHE HAI.

 

MA il risultato ancora più importante che raggiungerai sarà:

ESPRIMERAI QUELLO CHE SEI VERAMENTE, una persona unica e straordinaria, come la nostra esperienza di vita.

 

  La mia Master Reiki e Amica Adriana mi ha inviato un pensiero d’Amore che vorrei condividere con tutti voi: 

” La nostra paura più profonda non è quella di essere inadeguati. La nostra paura più grande è che noi siamo potenti al di là di ogni misura. E’ la nostra luce, non il nostro buio ciò che ci spaventa. Ci domandiamo:” Chi sono io per essere brillante, magnifico, pieno di talento, favoloso?”. In realtà, chi sei tu per non esserlo? Tu sei un figlio dell’Universo. Il tuo giocare a sminuirti non serve al mondo. Non c’è nulla di illuminato nel rimpicciolirsi in modo che gli altri non si sentano insicuri intorno a noi. Noi siamo fatti per risplendere come fanno i bambini. Noi siamo fatti per rendere manifesta la gloria dell’universo che è in noi. Non solo in alcuni di noi, è in ognuno di noi. E quando permettiamo alla nostra luce di risplendere, noi, inconsciamente, diamo alle altre persone il permesso di fare la stessa cosa. Quando ci liberiamo dalle nostre paure, la nostra presenza automaticamente libera gli altri.”
Nelson Mandela

 

Buona giornata e Straordinaria esperienza di vita

Eugenio MonSan

   L' ALLENAMENTO
Il Ciclo del Pensiero


Iscriviti ORA alla nostra NewsLetter gratuita riceverai subito la 1° guida

 “I 7 pensieri primari
        per creare la tua vita più bella”




     

Lunedì-14/11
  
ma lei è pazzo o semplicemente stupido?
stupido è chi lo stupido fa ..

Sabato-01/10
  
Su cosa puoi focalizzare la tua attenzione per aumentare la qualità della tua vita?
Ci sono cose che non puoi controllare, gestire o indirizzare a tuo piacimento, altre sì!

Domenica-25/09
  
via della farnesina a Roma, palazzo crolla ..
La Verità è che tutto è transitorio e la maggior parte delle volte imprevedibile!!!

Giovedì-15/09
  
Tutti differenti e tutti diversamente necessari
4 sfumature di "vita"

Giovedì-04/08
  
I nostri Amici animali sanno perfettamente cosa vogliono e dove andare, ma soprattutto fanno una cosa per volta e fatta bene!
E noi?

Mercoledì-27/07
  
Il carcere di Santo Stefano
La più grande prigione di un uomo è quella che lui stesso si è costruita ..

Mercoledì-20/07
  
III) Area pratica per il "lavoro" su sé stessi.
"E fa l'Amore anche l'Anima"

Mercoledì-20/07
  
"Esercizio" sul Flusso secondo il Morphing
Impara ad utilizzare positivamente tutto quello che accade nella tua vita!

Venerdì-29/05
  
NON AVERE FRETTA, TROVA IL TEMPO PER ..
Abbiamo un grande Potere, il potere di creare la vita che desideriamo nel modo che vogliamo.

Venerdì-29/05
  
Walking Coaching lungo la Francigena
Avere una meta, un traguardo da raggiungere, un Sogno da realizzare, ci aiuta a vivere meglio ..

 Powered By APL Sistemi Srl
 Copyright © Ingegneriadelpensiero
home | Mental phisio Coaching | Contatti | Avvertenze | Privacy | Cookie policy