UN  PW
Archivio Completo
Totale Pubblicate: 1
Tutte | Highlights
2012-10-20/12:38:03 Completo Visitato: 1908
Alleniamo la Mente!
DETTAGLI:

Forse dovremmo preoccuparci di meno di ciò che facciamo, sempre presi dall'urgenza e dal dover ad ogni costo generare un impegno alla mente (passiva) e al corpo per centrarci maggiormente su ciò che siamo diventati.

 

Quello che sentiamo di essere oggi coincide realmente con quello che siamo?

Quello che siamo ci piace?

Cosa abbiamo dentro e in che modo lo liberiamo?

 

Quello che trasmettiamo continuamente agli altri e a noi stessi, le azioni che consentono giudizio e senso di colpa, sono diretta conseguenza di ciò che crediamo sia la realtà e quindi del nostro Essere.

 

Il nostro Essere determina i pensieri che facciamo, i nostri pensieri formano il nostro atteggiamento nei confronti della vita, l'atteggiamento si trasforma in azione.

Perché si generi un Kambiamento migliorativo nella nostra vita dobbiamo sentirci in un modo nuovo. Affinché si realizzi un Kambiamento del sentire, la nostra capacità di immaginare il futuro e di vedere al di là dell'apparenza, dovranno sintonizzarsi su una frequenza differente perfettamente allineata con quella della nostra Sorgente interiore.

 

Un'altra “testa”, altri pensieri, altre sensazioni. Quando questo avviene anche le nostre azioni, conseguenza del nostro nuovo atteggiamento, saranno sostanzialmente diverse. Le azioni migliori non avranno bisogno di sforzo né di ferrea volontà, si produrranno da sole, nel modo più opportuno e più vantaggioso, realizzando spontaneamente “il meglio per noi”.

 

È un modo sconosciuto di “vedere” le cose, saper scorgere la differenza è diretta conseguenza del nostro Credo, delle nostre convinzioni, della rinnovata Fiducia in noi stessi, del saperci Affidare ai nostri Angeli.

 

Potrebbe sembrare inconsapevole ma quello che viviamo e non ci piace conferma la nostra intenzione di produrre sofferenza dentro di noi, siamo razionalmente più attenti alle notizie tragiche che i media ci sottopongono per aumentare l'ascolto che istintivamente alle cose buone da cui siamo costantemente circondati.

 

Su cosa realmente vogliamo focalizzare la nostra attenzione?

In che modo vogliamo allenare la nostra mente?

 

Mettiamo in dubbio il male e dimostriamoci pronti ad accogliere il bene, a pensare in maniera autonoma, utilizziamo il possibile costruttivamente, mantenendoci aperti e recettivi.

Evitiamo di cadere nel pessimismo ingiustificato o nell'immobilismo.

 

La mente è uno strumento a disposizione dell'uomo, non è l'uomo l’effetto passivo dei suoi pensieri. Non addormentiamoci senza aver suonato la nostra musica!

 

In ogni istante della nostra vita possiamo scegliere su cosa indirizzare la nostra attenzione, quale dovrà essere la nostra “Forma Pensiero”.

 

Da che lato vogliamo vedere le cose?

 

Quello della perdita o della CONQUISTA

 

… della paura o dell’AMORE

 

mancanza o ABBONDANZA

 

malattia o SALUTE

 

morte o VITA

 

… di “quello che è stato” o del “PRESENTE PIU' BELLO

 

“aspettativa dell'altro” o CRESCITA INTERIORE

 

… del giudizio o della BELLEZZA

 

… delle circostanze negative o degli EVENTI FELICI

 

distruzione o CREAZIONE

 

rifiuto o ACCOGLIENZA

 

insoddisfazione o GRATITUDINE

 

noia o SORPRESA

 

rancore o PERDONO

 

odio o CORAGGIO

 

Rallentiamo e Respiriamo, individuiamo cosa realmente stiamo sentendo dentro, qual'è il nostro vero Essere. Siamo nella paura o nell'AMORE?

 

Abbiamo sempre la sensazione che ci manchi qualcosa oppure percepiamo l'ABBONDANZA che ci circonda?

 

Ci lamentiamo sempre del nostro stato di malattia o abbiamo la ferma credenza di stare BENE?

 

Siamo più spaventati della morte o più gioiosi della VITA?

 

Viviamo di ricordi, di rimorsi e rimpianti oppure SPERIMENTIAMO istante per istante il nostro divenire?

 

Siamo attratti dal giudizio o dalla BELLEZZA?

 

La nostra mente è prigioniera delle circostanze negative o addestrata agli EVENTI FELICI?

 

Pensiamo a ciò che non c'è più, è stato distrutto, abbiamo perso o alla gioia della costante CREAZIONE?

 

Osserviamoci …

Rallentiamo e Respiriamo …

Su quale aspetto della vita ci vogliamo concentrare?

Stop alle scuse e ai lamenti inutili!

 

In quale lato della vita vogliamo stare?

In quello della costante perdita di noi stessi, della sconfitta, della sofferenza oppure:

sul lato dell'ENERGIA fisica, del BEN-ESSERE mentale e dell'EQUILIBRIO interiore?

 

Buona giornata e Straordinaria esperienza di vita!

Eugenio MonSan


Iscriviti ORA alla nostra NewsLetter gratuita riceverai subito la 1° guida

 “I 7 pensieri primari
        per creare la tua vita più bella”




     

Lunedì-14/11
  
ma lei è pazzo o semplicemente stupido?
stupido è chi lo stupido fa ..

Sabato-01/10
  
Su cosa puoi focalizzare la tua attenzione per aumentare la qualità della tua vita?
Ci sono cose che non puoi controllare, gestire o indirizzare a tuo piacimento, altre sì!

Domenica-25/09
  
via della farnesina a Roma, palazzo crolla ..
La Verità è che tutto è transitorio e la maggior parte delle volte imprevedibile!!!

Giovedì-15/09
  
Tutti differenti e tutti diversamente necessari
4 sfumature di "vita"

Giovedì-04/08
  
I nostri Amici animali sanno perfettamente cosa vogliono e dove andare, ma soprattutto fanno una cosa per volta e fatta bene!
E noi?

Mercoledì-27/07
  
Il carcere di Santo Stefano
La più grande prigione di un uomo è quella che lui stesso si è costruita ..

Mercoledì-20/07
  
III) Area pratica per il "lavoro" su sé stessi.
"E fa l'Amore anche l'Anima"

Mercoledì-20/07
  
"Esercizio" sul Flusso secondo il Morphing
Impara ad utilizzare positivamente tutto quello che accade nella tua vita!

Venerdì-29/05
  
NON AVERE FRETTA, TROVA IL TEMPO PER ..
Abbiamo un grande Potere, il potere di creare la vita che desideriamo nel modo che vogliamo.

Venerdì-29/05
  
Walking Coaching lungo la Francigena
Avere una meta, un traguardo da raggiungere, un Sogno da realizzare, ci aiuta a vivere meglio ..


 Powered By APL Sistemi Srl
 Copyright © Ingegneriadelpensiero
home | Mental phisio Coaching | Contatti | Avvertenze | Privacy | Cookie policy