UN  PW
Archivio Highlights
Totale Pubblicate: 1
Tutte | Highlights
2015-05-29/09:31:32 Highlights Visitato: 481
Walking Coaching lungo la Francigena
DETTAGLI:

Riflessioni sul Walking Coaching lungo la via Francigena.

 

Potrebbe sembrare che la meta non sia importante rispetto alla strada da percorrere e così è, ma forse questo ha valore solo quando la strada è stata percorsa.

L’esistenza della meta dà un senso diverso al cammino.

La decisione rispetto alla meta che voglio raggiungere dà valore a me stesso e mi responsabilizza.

 

Avere una meta, un traguardo da raggiungere, un Sogno da realizzare, ci aiuta a vivere meglio, crescere, evolvere, superare le difficoltà, kambiare e migliorare in modo continuo e costante.

Come scriveva Shakespeare: “Anche noi siamo fatti della materia di cui sono fatti i sogni”.

L’Intenzione è essa stessa Energia, flusso vibrazionale dal futuro verso il presente.

 

Non è una questione di traguardo in sè (l’obiettivo potrebbe anche non essere raggiunto), quanto della preparazione mentale ed emozionale del percorso, della scelta dell’attrezzatura di cui ci vogliamo dotare e che decidiamo di portare con noi (uno zaino troppo pieno di cose “indispensabili” potrebbe rivelarsi talmente pesante da impedirci di andare avanti e costringerci alla resa!), dalla motivazione che ci spingerà a non mollare e a superarci continuamente, ad andare ben oltre i limiti che abbiamo o pensiamo di avere.

Scopriremo “camminando” che abbiamo molte più potenzialità che limiti e osserveremo i nostri passi che, uno dopo l’altro (seguendo la legge dei “piccoli passi”), ci stanno portando proprio lì, dove abbiamo deciso di andare.

 

Avere una meta vuol dire prendere una decisione di fronte ad un bivio, fare la scelta che riterremo migliore su come proseguire il “cammino”.

Vuol dire non fermarsi di fronte alla pioggia battente, non indugiare in inutili lamenti, rimanere “centrati” su se stessi, non cedere al vento freddo o al fango che ci fa sprofondare il piede o scivolare, rendendo la strada più ardua da percorrere ed allungando il tempo che avevamo previsto.

Vuol dire capire se chi ci sta vicino in quel momento è disposto a tornare indietro per aiutarci o rallentare il suo percorso per non lasciarci soli.

La meta ci spinge all’Ascolto dei segnali e al feedback costruttivo, ci invita a prestare attenzione e a non mollare.

E’ proprio nei momenti più duri che esce “da dentro” il nostro Valore, la nostra Forza, il Potere che abbiamo di scegliere quale strada vogliamo percorrere e con che “spirito” lo vogliamo fare.

 

La meta, qualunque essa sia, dovrebbe sempre ben rispondere ai tre perché:

Perché voglio veramente raggiungerla con il corpo?

Perché voglio veramente raggiungerla con la mente?

Perché voglio veramente raggiungerla con il cuore?

 

Camminando, camminando, quando i piedi mi faranno male ed il traguardo sembra così lontano, mi chiederò in continuazione: “ma veramente lo voglio?”, “veramente voglio arrivare dove ho deciso e scelto di andare?”

E soprattutto, arriverà un momento in cui mi chiederò: “fino a che punto è giusto sacrificarsi per raggiungere la mia meta”, “mi sto amando e rispettando?”, “voglio veramente il mio Bene?”

 

Ci saranno giorni in cui vorrò fermarmi ed anche questo sarà “giusto”!

Se sono particolarmente stanco e demotivato, sarà giusto fermarsi, per non rischiare di farmi male o di prendere la strada sbagliata. Meglio fermarsi, riordinare le idee, confrontarsi con un buon riferimento, riposare il corpo e ri-sentire se stessi e le proprie motivazioni.

Allora: Rallenta e Respira, Medita!

Allora: Ringrazia te stesso per ciò che fino a quel momento hai fatto e non rimproverarti solo per ciò che sei riuscito a fare.

Per poi ripartire meglio di prima, con il Focus ancora più chiaro, la determinazione che cresce “da dentro”, l’Attenzione al qui e ora ed il Credo incontrovertibile che “Io ce la farò”!

 

Per tutto ciò ed altro ancora, è importante scegliere la “PROPRIA” meta e non introiettare la meta di qualcun altro o seguire una scia non nostra.

Quanto è importante che io conosca me stesso e sappia esattamente cosa voglio dalla mia vita per procedere con gioia e “leggerezza” verso il Meglio per me e per le persone che amo e mi amano (L’Energia dell’Amore cresce dove esiste il flusso bidirezionale).

 

Ed alla fine conserverò dentro di me il “ricordo” più bello, la consapevolezza che ciò che ha fatto la differenza è stata proprio la Strada che avrò Scelto di percorrere, le sue difficoltà, le sue bellezze, i profumi, il sole sulla pelle, il vento e la pioggia, la compagnia di chi avrà scelto con il cuore, la mente e l’anima di fare una parte di questo “cammino” insieme a me.

 

Quello che già sapevo e di cui alla fine avrò la certezza sarà che più di ogni altra cosa la differenza lo avrà fatto il “MODO IN CUI HO SCELTO DI PERCORRERE LA MIA STRADA”.

M forse tutto ciò sarà veramente chiaro solo dopo aver fatto l’Esperienza, difficilmente prima ce ne renderemo conto.

Grazie a tutti.

Sorriso e Abbraccio

Luce e Consapevolezza

 

Buen Camino!!!

Eugenio Ammaturo MonSan

 

75krcwx9ndts0fypz43q.jpg
9dq2hnx08fkc7zr56pym.jpg

Iscriviti ORA alla nostra NewsLetter gratuita riceverai subito la 1° guida

 “I 7 pensieri primari
        per creare la tua vita più bella”




     

Lunedì-14/11
  
ma lei è pazzo o semplicemente stupido?
stupido è chi lo stupido fa ..

Sabato-01/10
  
Su cosa puoi focalizzare la tua attenzione per aumentare la qualità della tua vita?
Ci sono cose che non puoi controllare, gestire o indirizzare a tuo piacimento, altre sì!

Domenica-25/09
  
via della farnesina a Roma, palazzo crolla ..
La Verità è che tutto è transitorio e la maggior parte delle volte imprevedibile!!!

Giovedì-15/09
  
Tutti differenti e tutti diversamente necessari
4 sfumature di "vita"

Giovedì-04/08
  
I nostri Amici animali sanno perfettamente cosa vogliono e dove andare, ma soprattutto fanno una cosa per volta e fatta bene!
E noi?

Mercoledì-27/07
  
Il carcere di Santo Stefano
La più grande prigione di un uomo è quella che lui stesso si è costruita ..

Mercoledì-20/07
  
III) Area pratica per il "lavoro" su sé stessi.
"E fa l'Amore anche l'Anima"

Mercoledì-20/07
  
"Esercizio" sul Flusso secondo il Morphing
Impara ad utilizzare positivamente tutto quello che accade nella tua vita!

Venerdì-29/05
  
NON AVERE FRETTA, TROVA IL TEMPO PER ..
Abbiamo un grande Potere, il potere di creare la vita che desideriamo nel modo che vogliamo.

Venerdì-29/05
  
Walking Coaching lungo la Francigena
Avere una meta, un traguardo da raggiungere, un Sogno da realizzare, ci aiuta a vivere meglio ..


 Powered By APL Sistemi Srl
 Copyright © Ingegneriadelpensiero
home | Mental phisio Coaching | Contatti | Avvertenze | Privacy | Cookie policy